COME SPENDETE LA VOSTRA PAUSA PRANZO? TAG

Questo è il mio primo tag e come dice la cara Viola:- Il primo tag non si scorda mai!!-Un po’ come il primo amore?

Le regole sono:

  • Citare la creatrice del tag, in questo caso la fashion blogger Laura del blog

TAG: Come spendete la Vostra Pausa Pranzo

  • Ringraziare chi ci ha taggati, quindi grazie alla bravissima fotografa di strada del blog Opinionista per caso Viola

https://violetadyliopinionistapercaso.wordpress.com/

  • taggare almeno tre altri blogger

https://phehinothatemiyeyelo.wordpress.com/

https://viaggioindirezioneostinataecontraria.wordpress.com/

http://dominella.net/

Mi scuso in anticipo perchè essendo “nuova” non conosco bene le persone che ho taggato, non vorrei risultare una rompiscatole.. Abbiate pietà……

Ok, let’s go!!!!

PREMESSA Sono una mamma a tempo pieno e da quando è nato il mio primo figlio (ventenne) sono sempre rimasta a casa.

Qui in Ticino (Svizzera) molte mamme fanno questa scelta perchè per lasciare i pargoli siamo messe maluccio!!!

Le cose stanno cambiando, aprono più asili nido e alcuni comuni comprendono la mensa scolastica. Ai tempi, non potendo contare su nonni compiacenti e non avendo molte alternative ho cominciato la mia “casalinghitudine”.

Da allora la mia pausa pranzo è diventata solo pranzo.. nel senso che la pausa la fanno gli altri e a me rimane il cibo: immancabilmente raffreddato per le varie interruzioni, spezzettato da litigi, intervallato da approvigioanamenti acqua, pane e compagnia bella.

L’unica costante in questi anni è stata l’assenza di mio marito, lavorando distante da casa non riesce a ritornare in tempo.

Io nel frattempo ho seguito l’onda degli orari scolastici toccando il picco di stress quando dovevo accompagnare e riprendere il maggiore col piccolo in carrrozzina calcolando i tempi del pranzo.

Lo scorso anno con l’inizio dell’apprendistato anche il più piccolo (sedicenne)  non rientrava a casa a mezzogiorno.

Ecco che ho incrementato la pausa a discapito del pranzo: un insalatona con quello che c’era in casa, un panino o i resti della cena precedente facevano da comparsa sul tavolo da cucina dove in contemporanea riuscivo a mangiare, fare un paio di Sudoku e persino seguire qualche trasmissione su FINE LIVING.

Quando ripenso a quel periodo ricordo i cugini Brunelleschi che smontano cucine a “mozzottate” e ricostruiscono dei capolavori!! Ah che pranzi!!!

29---Image

Quante belle idee sull’arredamento e ..anche non… !!!

Và detto che non abbiamo mai permesso ai ragazzi di guardare la Tv mentre si mangiava e questa regola perdura ancora oggi. Per molti anni ne abbiamo avuta una sola in sala occupata da turni di play station tenuti col cronometro, amici rumorosi e brufolosi  fino a quando mi sono imposta di averne una nel mio regno, la cucina. Lì quando sono sola mi permetto di trasgredire alle regole e questo mi da un sapore di libertà che non potete immaginare!!!!

Durante le vacanze scolastiche magicamente il pranzo tornava pranzo e la pausa latitava.

Quest’anno il maggiore ha iniziato l’università e già mi rivedevo in contemplazione di tv, sudoku e Pc… Solo che non avevo preventivato i pomeriggi liberi e le ore buche che hanno riportato il pargolo da Mammà.

Allora accantono i sogni di trasgressione e mi preparo come la Pina di Fantozzi a stare nei tempi per facilitare l’operazione riempimento pancia. Per fortuna mio figlio non beve il caffè altrimenti rischierebbe l’ustione..

Scherzi a parte, mi piace cucinare e amo i miei tre uomini (due figli ed un marito), però potermi concentrare  su un solo pasto al giorno era molto più rilassante. La fantasia a lungo andare viene meno e cercare di non ripetere i menù è una “mission impossible”.

Voi che pausa pranzo avete?

12 Comments

  1. Essendo il primo Tag hai partecipato in modo eccellente .Il video della sveglia di Fantozzi mi ha fatto morire dal ridere 😀 Adoro i Tag perché si conoscono blog nuovi ed é un modo semplice per conoscersi meglio tra noi blogger .Grazie per aver partecipato .un abbraccio cara amica ❤

    Piace a 1 persona

  2. Ciao!|
    Innanzitutto grazie per la menzione e per i commenti sempre gradevoli ai miei post!
    Come ho già fatto con altre citazioni ti rispondo di seguito nei commenti, spero vada bene!!
    Cito la creatrice del tag:
    TAG: Come spendete la Vostra Pausa Pranzo

    Ed ecco le miei nomination con relativa motivazione:

    1) https://pietropontrelli.wordpress.com/ blog e blogger di recentissima scoperta, uno dei più creativi e originali che abbia trovato finora, per cui, Piero, sei stato nominato!!
    2) https://vomit0r666.wordpress.com/ perché innanzitutto ho scoperto dai suoi post che fa il cuoco!! 😉 poi condividiamo la Liguria, trovo il suo blog iteressante perché multi sfacettato con svariati spunti.
    3) https://lachimicadellelettere.wordpress.com/ perché scrive spesso di cibo, il cibo è parte integrante dei suoi post, è zeneize come me e (per chi non lo conoscesse ancora) ha un blog davvero interessante e originale

    Spero possa andare ed aver rispettato le regole dei TAG

    Dimenticavo, da diversi mesi non ho più una pausa semplicemente perché non ho più un lavoro, o meglio, non più come si dovrebbe. Mi sto attivando per letteralmente CREARMENE uno ma in linea di massima la pausa la passo il più delle volte in casa con compagna e figlio.

    Grazie, buona serata

    Andrea

    Piace a 1 persona

  3. A sto punto e visto i tanti complimenti, c’è da credere che questo primo TAG non lo dimenticherai di certo!!!! Brava e complimenti!!😘👍
    La mia pausa pranzo durante la settimana? Due giorni sola con mio marito e tre giorni….sola con me stessa!!! Figlio e figlia via per gli studi e marito in trasferta lavorativa. Come dire…..durante la pausa solitaria ho il tempo di non pensare a nulla e di mangiare ciò che più mi aggrada. Dal pasto frugale a quello un po’ più ricco e non è male dopo tanti anni trascorsi a pensare di soddisfare i palati di quattro persone e per i pranzi e per le cene!!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...