Forse chi mi segue si sarà accorto che non amo molto apparire nei miei articoli.. Odio mettermi in mostra e ancor di più mettermi in posa, per me è già un supplizio quando qualcuno mi riprende in occasione di qualche festa familiare!

Visto però che mi piacciono molto i blog dove si vede chi c’è dall’altra parte della tastiera per una volta ho pensato di mettermi in gioco anch’io.

Sono stata da Interio (un negozio di arredamento a Contone-Ticino) con le mie amiche in occasione dell’aperitivo natalizio e grazie alla loro presenza e all’atmosfera goliardica sono riuscita a farmi scattare qualche foto.

Prima di cominciare ci siamo accomodate su un divano da esposizione con un bellissimo tavolino ⬆️ mentre ci gustavamo l’aperitivo in tutta calma.

Notate il contenuto del bicchiere, era della semplice acqua, lo specifico perché se leggerete l’articolo ma sopratutto se vedrete tutte le foto,vi porrete qualche domanda sulla nostra sobrietà.


Quattro ambientazioni natalizie:


Il primo era ispirato al “Grande Gasby” in un atmosfera Charleston Champagner molto glamour. Oro e piume la facevano da padrone.

img_5302_facetune_16.11.2017-22:17:49-4

 

Ho potuto fare un brindisi con la scimmia 🐒

img_0490

img_0516

 


Il secondo palcoscenico era dedicato al romanticismo d’altri tempi in stile Anna Karenina.

Tantissimo bianco luminoso, legno in stile Shabby chic e accenni di argento con corollario di animali della foresta rigorosamente nivei.

“Tête à tête” con civetta 🦉


Il terzo scenario ci ha riportate al classico Natale, quello con prevalenza di rosso e verde con renne, volpi, scoiattoli e lanterne.

Ed eccomi con classica renna di Babbo Natale.

Qui direi che ci siamo lasciate prendere la mano: Carmen che si era assunta il compito di creare il “set fotografico” si è inventata l’idea di farmi “indossare” un festone mentre Veronica scattava.. più che uno pseudo albero di Natale sembravo un’ammaestratrice di pitoni 🐍!!!


L’ultima ispirazione era la più originale, ambientata nella casa di Sherlock Holmes 🕵🏻‍♀️ con colori scuri, misteriosi e metalli bruniti.

Per le mie amiche era un tantino lugubre (sinceramente non comprerei mai la civetta nera che mi sembra più adatta ad Halloween che a Natale) però aveva il suo fascino.

Avete notato come mi sono mimetizzata nell’ambiente? Sembro intenta a leggere un libro o a risolvere qualche inquietante mistero 🔎

Le decorazioni ad orologio da taschino e quelle con l’effige di Sherlock a me sono piaciute molto.

Anche i baffi erano divertenti e come potete osservare si prestavano a mille usi 😂

Inutile dirvi che la gente ci osservava con stupore. Per fortuna non conoscevamo nessuno e ci siamo talmente divertite a fare foto sempre più improbabili che mi sono sentita sollevata dal fatto che ci fossero soltanto quattro ambientazioni, chissà dove saremmo arrivate se ce ne fossero state altre!

 

Tengo a specificare che non sono stata sponsorizzata da Interio, anzi, penso che se vedessero le folli immagini che abbiamo scattato mi toglierebbero pure la carta fedeltà.

 

Vi sono piaciute queste decorazioni? Quali sono le vostre preferite? Le ambientazioni stile Russia con tanto bianco e argento  sono le mie preferite e quelle che più o meno utilizzo ogni anno però se dovessi cambiare sceglierei lo stile anni ’20 per un Natale a tutto glamour.

 

Ringrazio le mie amiche Carmen e Veronica per il prezioso aiuto e il personale di Interio per la serata perfettamente riuscita.

Credits: le immagini piccole all’inizio di ogni ambientazione sono di Interio mentre tutte le altre non ufficiali sono mie.

http://inspiration.interio.ch/fr/2017/10/quel-est-votre-style-de-noel/

30 Comments

        1. Ma sei stata bravissima!!!
          Io ieri sono scesa in cantina dove tengo le decorazioni per cercare qualcosa e mi sono ricordata che lo scorso anno avevo comprato delle bellissime bocce di Natale in occasione dei saldi. Stavano ristrutturando il negozio e le ho avute per una cifra irrisoria. Quello è ancora il miglior periodo per gli acquisti natalizi… basta ricordarsene 😜

          Liked by 1 persona

  1. Il terzo scenario è quello che preferisco, classico, ma colorato e caldo. Però non mi dispiace neanche la casa di Sherlock Holmes, con te seduta in poltrona vicino al camino, naturalmente! Perché, la cosa più bella in assoluto in tutti gli scenari, sei tu. Te l’avevo già detto che sei uno schianto. e queste foto lo confermano. Dovresti farti fotografare più spesso, sei bella e sei fotogenica. 😀
    Hai realizzato un bellissimo articolo, mi è piaciuto molto, io che sono sempre in ritardo su tutto, questa volta posso trarre ispirazione da te. Buona giornata, Tizzy e buon week end. Un abbraccio. ❤ 😀 ❤

    Liked by 1 persona

    1. Ma grazie!!! Sono felice ti sia piaciuto ❤️ io quest’anno voglio assolutamente fare tutto con calma, lo scorso Natale ho fatto l’albero all’ultimo minuto perché avevo talmente male alle mani da non riuscire a far niente..
      buon weekend anche a te e che sia sereno e senza dolori 😘🤗

      Liked by 1 persona

      1. In ritardo, ma grazie, quando il week end è finito! Io ce l’ho adesso alle mani, tanto da non riuscire a far niente. Da Gennaio BIOLOGICI! Non so cosa riuscirò a fare per Natale, vedremo se la mia casa sarà decorata, a volte mi chiedo per chi, dico che è per me, ma passo il Natale da sola, già da un po’ … una vera allegria! Ci penserò domani, come Rossella O’Hara. Ciao, bellezza, un bacione. ❤ 😀 ❤

        Liked by 1 persona

          1. Già che li tieni, colpisci! Intendo la mia. Peccato essere lontane, potresti non arrivare … Ma sul gesto virtuale ci conto, grazie! Qui si dice incrociare le dita, ma mi riesce un po’ difficile per il momento, terrò i pugni anch’io … Ciao, cara, buona notte! ❤ ❤ ❤

            Liked by 1 persona

  2. Per essere stata partecipe di tutto confermo quanto scritto da te….gli ambienti sono tutti uno più bello e ricco dell altro. L aperitivo che quest anno siamo riuscite ad avere era molto ben fornito (sia il banco salato sia quello del dolce). Tu sei e rimani bella e fotogenica quindi pure qui nulla da eccepire e per ultimo e non da poco è stata la serata che essendosi trascorsa in ottima e simpatica compagnia ha fatto sì che passassimo un bellissimo momento tra amiche “scampanate” e risolute a volerci lasciare alle spalle i vari dolori fisici e le varie problematiche famigliari. Ma dimenticavo….il mio ambiente preferito è quello caldo e accogliente di Anna Karenina. Un abbraccio e a presto per altre belle avventure insieme bacioni

    Liked by 1 persona

    1. Grazie carin!!! Dobbiamo prendere l’abitudine di organizzare delle serate così, anche senza le decorazioni e l’aperitivo offerto, la vostra compagnia e la spensieratezza di quella serata è stata una boccata d’ossigeno. Bello Anna Karenina ormai abbiamo anche i gusti simili! 😘

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...