TURBANTE

Visto che siamo entrati a tutti gli effetti nella stagione estiva, ho pensato di alternare articoli “corposi” ad altri più brevi. Una bella sfida per me che parto sempre dal presupposto di essere essenziale per ritrovarmi con post lunghi e articolati. Vediamo se riesco a tenere fede al mio obiettivo…

proprio oggi mentre stavo bevendo il caffè, ho visto una nota presentatrice con uno stiloso turbante ed ho pensato:- se lo indossa lei che è sempre attenta agli ultimi trend perché non posso provarci anch’io?.

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare e malgrado abbia seguito dei tutorials i risultati non sono stati all’altezza.

Questo è l’effetto finale con lembi di foulard che scappano da ogni parte ma visto che vi voglio bene vi propongo delle alternative decenti trovate in Pinterest.

 

Se volete provare anche voi… eccovi il tutorial che ho cercato di seguire.

Il turbante può essere una valida scappatoia in caso di capelli indisciplinati, i miei in estate vanno per conto loro e tra un lavaggio e l’altro mi ritrovo con una capigliatura spaventosa. Non penso che oserò il look con turbante per andare in giro ma potrei pensarci per stare in casa o per le serate al mare 🌊..tanto li chi mi conosce???

Voi l’avete già provato? Vi ispira? Come sempre sono curiosa di ricevere il vostro parere.

18 Comments

  1. Quante belle ed originali idee mia cara Tiziana..al turbante non avrei mai pensato..anche se ricordo che quand’ero bambina mia madre ne indossava uno di colore beige..che s’intonava con tutto, perché allora erano di moda, ti parlo degli anni ’70.
    Bellissimo quello del terzo oblò, caldo, e poi su quella modella bruna sta d’incanto, perché il turbante nasce in Oriente e lì le bionde sono davvero rare.
    Tu, però, sei bellissima sempre e comunque, e quel che ti rende unica è la simpatia, che passa attraverso le proposte che ci doni.
    Piacerebbe anche a me trovare un’alternativa per avere i capelli sempre a posto, soprattutto d’estate, perché li asciugo al sole con un po’ di schiuma per ricci e via.
    Quando fa caldo e sono a casa, li lego o li alzo con una pinza, perché proprio sciolti non li sopporto.
    Ancora una volta complimenti, mi sento quasi ripetitiva, attendo con interesse il prossimo articolo..!! ❤

    Piace a 1 persona

    1. Al mare utilizzo la fascia o il cappello per proteggermi la resta ed i capelli ma non sono sicura che oserei sfoggiare il turbante. Dai retta a me: prova con un foulard e vedi l’effetto che fa, a volte bisogna osare senza aver paura di sbagliare.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...