LA RISCOPERTA DELLE CEMENTINE

Nell’arredamento così come nella moda ci sono cicli e ricicli e spesso quello che trovavamo banale e scontato può diventare un trend moderno e sorprendente.

È il caso delle cementine che a cavallo tra l’Ottocento ed il Novecento (con l’avvento della rivoluzione industriale e la massiccia produzione di cemento Portland), hanno decorato le costruzioni popolari poiché economiche, durature e con una certa versatilità estetica.

Erano costituite, oltre che dal cemento, da sabbia fine e ossido di ferro e venivano trattate con olio di lino che le rendeva antimacchia e idrorepellenti.

ALLA CONQUISTA DEL CIELO

La casa è il solo spazio di libertà. Anzi, è il solo spazio d’anarchia. È il solo luogo sulla Terra in cui un uomo può decidere di getto di cambiare la disposizione dei mobili, fare esperimenti o indulgere a un capriccio.

(GK Chesterton)


Le cementine di forma quadrata o esagonale con decorazioni artigianali, consentivano una personalizzazione in base agli abbinamenti di colori e disegni, utilizzate per creare una continuità, per delimitare i locali o per rendere otticamente l’idea di un tappeto.


Immagini da DESIGNMAG https://www.designmag.it/

Come già detto in precedenza, il design ama tornare alle proprie radici e riproporre dei capisaldi del passato in una sorta di nostalgia retrò ma sempre contestualizzata all’epoca attuale. Ecco che le cementine ritornano a decorare i bagni, con sfumature monocromatiche tipiche delllo stile minimal o con contrasti di colori per un risultato più caldo e romantico.


È sorprendente quanto possano essere contemporanee e vivaci le cementine se abbinate ad uno stile attuale, in quel gioco di equilibrio tra antico e moderno che conquista e secondo me è la tendenza più importante degli ultimi anni.

La prima regola dell’arredamento è che si possono infrangere quasi tutte le altre regole.

(Billy Baldwin)


Se un pavimento completo vi sembra troppo impegnativo perché non utilizzarle in piccole dosi come ad esempio in un tappeto? Ideale per spezzare un ambiente ampio con colori contrastanti o fantasie tono su tono.


L’arredamento della nostra casa diventa il teatro della vita privata, quella scena dove ogni stanza permette il cambiamento, la dinamica degli atteggiamenti e delle situazioni: è la casa palcoscenico.

(Alessandro Mendini)

Il risultato che mi piace di più è senza dubbio l’abbinamento di cementine ad un pavimento in legno o altriomateriale, con uno stacco non troppo lineare che da l’idea di una sfumatura.

È improprio definire la casa lo specchio dell’anima ma certamente le quattro mura che racchiudono parte della nostra privacy parlano di noi attraverso gli oggetti che vi accumuliamo nel tempo.

(Maria Venturini)


http://www.cotemaison.fr/peintures-carrelages-papier-peint/carreaux-de-ciment-10-revetements-de-sol-imitation-carreaux-de-ciment_25198.html

Per fare dei cambiamenti senza onerose opere di ristrutturazione si possono utilizzare i rivestimenti vinilici, economici e pratici che daranno una marcia in più al pavimento e potranno essere sostituiti senza troppi sensi di colpa.


Cosa ne pensate? Io sto valutando un rivestimento vinilico in sostituzione del tappeto che ho in cucina, l’unica cosa che mi trattiene è il colore difficilmente abbinabile delle mie piastrelle.


Foto di copertina da DESIGNMAG https://www.designmag.it/

Le altre immagini salvo dove specificato tratte da Pinterest ed assemblate da me.

22 Comments

  1. Avendo ristrutturato casa da poco, ho osato un pavimento stile cementine in cucina! Si tratta di una stanza piccola, e i mobili sono piuttosto lineari, un pavimento decorato la ravviva e rende molto simpatica, secondo me, le dona carattere sicuramente! Sono del parere che le cose belle non passino mai di moda, quindi non temo di stancarmene nel tempo. 🙂
    Avevo dedicato un articolo alle cementine anch’io qualche mese fa, ti lascio il link: https://vitaincasa.com/2018/01/25/passione-cementine/

    Piace a 2 people

  2. Le cementine in passato non mi piacevano..devo dire però che il loro utilizzo odierno lo trovo molto interessante..soprattutto se abbinato ad altro materiale neutro..perchè decora e movimenta un ambiente.
    Bello il tuo articolo..te l’ho già detto..mi piace il tuo stile fresco e leggiadro. Un caro saluto. 😘

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...