CHI CREDE AGLI UNICORNI?

In questi giorni POLYVORE ha indetto un concorso sul tema Capelli Unicorno, ho creato un set contenente una capigliatura arcobaleno, cover per IPhone, cerchietto e patch. Ho aggiunto una scritta. “Never understimate a girl” perchè è vero: non bisogna mai sottovalutare una ragazza e men che meno una donna!
Questa tendenza è adatta per le teenager e ci dovrebbe essere un’avvertenza che suona più o meno così: VIETATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI!Io però che di teenager non ho più niente, ho cercato immagini su Pinterest e mi si è aperto un mondo da favola (proprio nel vero senso della parola).
I capelli sfumati o arcobaleno sono uno dei Trend per questa stagione.
73a5061eca74a465e1ded35769d0768e
Tutti i nomi magici contenuti nell’unicorno e, chi di noi non vorrebbe un surplus di sorprese, amore, baci, felicità, desideri, sogni e speranze solo per citarne alcuni?
Quasi quasi l’idea di credere agli unicorni non è poi così malvagia.
back-to-school-basics-15
La prossima volta che arriverete in ritardo avrete la scusa pronta, essere rapiti dagli alieni non va più di moda ma aver visto un unicorno è di gran lunga più stiloso e Trendy!!!
Alcune frasi ispirazionali per entrare nel magico mondo della fantasia.
5783cbd369b706bc4d7f685316261684
Per una festa a tema, per il compleanno della vostra nipotina oppure, anche se non lo ammettereste nemmeno sotto tortura, per farvi un selfie o per vedere che effetto fareste, ecccov un fai da te per creare un cerchietto fiabesco.
Summer_Holiday_Inflatable_Pool_Toy_2_7_1_4_1_2M_White_Inflatable_Unicorn_Pegasus_Water__45181.1458309120.1280.1280
I gonfiabili più INquest’anno saranno loro, i mitici unicorni!!! Non fatevi trovare impreparati mi raccomando!!!  ;)))
20d263cef1758fabecd35a6a72c0d7ff
Trovate questa moda un po’ fiabesca e pigra? Niente di più sbagliato!!! Guardate un po’ cosa si sono inventati per fare movimento senza rinunciare alla fantasia
229bbc9fd8fe8e333f4dbbe303291453
Con questi stampati gratuiti potrete fare dei quadri da appendere per ricordarvi sempre di pensare positivo.
DSC_1647-707x1024
Se proprio l’idea di lasciarvi catturare da un magico mondo non vi va giù..potete sempre provare a ingerirlo sotto forma di dolcetti.
Bene!!! Ora vi immagino allibiti, qualcuno sorriderà, qualcun’alto riderà a crepapelle, forse ci sara chi leggendo si toccherà ripetutamente la tempia col dito indice ( spero non altre parti perchè vi assicuro gli unicorni non portano male ) però dai!!! Non è bello credere alle favole? La vita non è già troppo complicata per concentrarsi solo su cose negative? E prendamoci un po’ di tempo per qualcosa di altamente futile e pure un tantino “trash”.
Per la cronaca non ho nessuna intenzione di farmi i capelli arcobaleno e nemmeno di girare su una bicicletta con coda e testa da unicorno però a volte ritornare indietro nel tempo anche solo per un attimo non è una cattiva idea.
Voi cosa ne pensate?
Vi auguro un weekend fa-vo-lo-so!!!!
5f9200d9796ea6ad9ebe3bc9eb3a0188
Che tutti i vostri sogni possano diventare realtà!
Tiziana ❤
Tutte le immagini salvo dove specificato trovate in Pinterest

OTTOBRE IN PINK

 

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno, una malattia che riguarda un gran numero di donne.

Penso che molte di noi abbiano una parente o una conoscente che stia vivendo o abbia vissuto questo duro momento.

Nel mio caso una carissima amica sta lottando per guarire e specifico GUARIRE, perchè negli ultimi anni la ricerca ha fatto passi da gigante e moltissime donne si sono potute lasciare alle spalle questo nemico.

Ciò non toglie che l’esperienza con le cure ed i conseguenti effetti collaterali, non sia una prova facile da affrontare.

La campagna è simboleggiata da un nastro rosa, colore femminile per eccellenza perchè tocca una parte così importante della nostra identità di donne.

 

In Polyvore, essendo un sito americano, si parla molto di questo tema e spesso vengono lanciati dei concorsi per dare rilievo alla campagna.

 

 

 

http://www.polyvore.com/pink_october/set?id=209246303

In questo set  ho messo alcuni prodotti di bellezza che devolvono una parte dei ricavi alla lotta contro il tumore al seno.

 

img_5878

http://www.polyvore.com/pink_touch/set?id=209364808

Questo set racchiude prodotti di moda e di design perchè anche circondarsi di un colore vivace come il rosa può aiutare a vedere la vita con più ottimismo.

 

img_5879

http://www.polyvore.com/pink_awareness/set?id=209290679

Qui invece ho abbinato al vestito rosa un verde militare perchè ritengo che le donne confrontate con la malattia diventino delle guerriere.

So che creare dei set può sembrare una cosa superficiale ma penso sia importante raggiungere più persone possibili, per sensibilizzare ed anche perchè penso di essere più brava ad esprimermi con le immagini che con le parole.

Qui ci ho messo il cuore, pensando alla mia amica ed a tutte le donne che stanno vivendo un periodo difficile della propria vita!

Non vorrei dilungarmi in consigli medici perchè non sono all’altezza di farlo ma solamente attirare l’attenzione su questa malattia e sulla prevenzione alla portata di tutte.

 

breast-self-exam-infographic

 

https://blog.itriagehealth.com/perform-breast-selfexamination-infographic/

 

In Pinterest ho trovato queste immagini che illustrano come eseguire l’autopalpazione, un metodo efficace per una diagnosi precoce.

Chi meglio di noi conosce il nostro corpo?  La tempestività con cui agiremo potrebbe fare la differenza o almeno facilitare le cure…

Quindi.. DONNE AIUTIAMOCI!!!!!

 

In  tutte le illustrazioni che ho trovato l’autopalpazione si dovrebbe svolgere in tre distinti momenti: SOTTO LA DOCCIA, DAVANTI ALLO SPECCHIO e SDRAIATE in modo da poter aver più punti di controllo possibile.

 
ALCUNI SEGNALI CHE RICHIEDONO UN APPROFINDIMENTO.

 

 

Prima che succedesse alla mia amica non avevo mai vissuto questo delicato momento così da vicino e spero tanto di averle fatto capire quanto tenga a lei e quanto le sia vicina.

Io non sono una persona insistente e spesso non chiamo per paura di disturbare, ho pensato che inviarle un messaggio sia la cosa migliore, lei lo leggerà quando potrà e rsponderà se e quando vorrà, intanto però saprà che è nei miei pensieri.

Mi sono ripromessa di portarle dei piccoli pensieri ogni volta che dovrà affrontare una seduta di chemioterapia.

Sto cercando diversi tutorial su come ovviare alla perdita dei capelli e delle sopracciglia (su youtube molte ragazze malate condividono i loro trucchi).

Da questa esperienza ho potuto fare delle considerazioni personali che vorrei condividere con voi.

 

 

 

 Mi raccomando non prendete per oro colato quello che ho scritto, in nessun modo potrei essere precisa ed informata come un medico, ho solo condiviso quello che altri hanno reso noto ed aggiunto le mie considerazioni personali.

 

Concludo mandando un grandissimo abbraccio a tutte le donne che stanno lottando, in primis alla mia cara amica, ed un sereno fine settimana a tutte le deliziose persone che mi seguono.

 

Con affetto Tiziana ❤

 

 

SE FOSSI UNA MARCA SAREI / TAG

Ringrazio la carissima Viola del blog Opinionista per caso2 per avermi taggata con un nuovo Tag femminile che si chiama “ Se Fossi una Marca Sarei …”

Le regole per poter partecipare sono le solite : rispondere a sette domande, taggare cinque blog e avvisarli con un commento della nomination.

 

Prima di iniziare vorrei precisare che non mi trucco quasi mai!

Lo so, dovrei ma la pigrizia prende il sopravvento su ogni progetto di miglioramento così finisce che mi “restauro” solo il weekend o per un’uscita importante.

In cambio dedico molto tempo alla pulizia ed alla cura della pelle, peeling, maschere, olio struccante, siero, contorno occhi e crema da giorno/notte.
1. Se fossi un rossetto sarei …

Un lucidalabbra rosso di KIKO, mi piace perchè non è troppo coprente e vistoso.

 

KS02001027principale_900Wx900H

 

2. Se fossi un ombretto sarei di …

I’m getting Sunburned di WET’N WILD

Trovo che i colori vivaci diano un po’ di allegria ai miei occhi, uso il marrone/grigio sulla rima delle ciglia e lo sfumo verso l’alto e l’esterno, metto il rosa nella parte interna ed il giallo sulla parte superiore della palpebra poi sfumo e amalgamo il tutto creando una sorta di “smokey eyes”.

 


3. Se fossi una palette sarei di …

Una palette di MAC. Non ho mai provato questa marca ma sarei curiosa di farlo e questi colori mi piacciono molto.

 

p0-24730001_282782_jpg_zoom1000

4. Se fossi una borsa sarei di …

Una borsa..posso due???  Quelle di Fendi che si usano in coppia!  “Two is meglio che one”

 

 

 

051383_1

 

Oppure sceglierei la famosa Peekaboo sempre di Fendi in un colore neutro, in modo da tenerla per qulache annetto. Non so perchè mi è venuta questa idea ma visto che sognare non costa nulla non mi sono contenuta.

8bn210q0jf0e8l-01-mediumsize

5. Se fossi un profumo sarei di …

Chloè di CHLOÈ
Adoro questo profumo fresco e talcato, lo uso da qualche anno e non mi annoio mai di “indossarlo”.

 

e5c1df2a6055bacbebed27ada00b3147-400x400
6. Se fossi una crema sarei di…

Lubex una marca svizzera venduta in farmacia, sono dei prodotti ottimi contro le ruche e questa texture è molto idratante.

 

csm_lubex_aa_3er_set_classic_d_1312_a49841f1c4

 

 

7. Se fossi un blush sarei di

Uso un blush in stick di Essence e mi trovo benissimo il mio non è più presente in stock ( e questo la dice lunga su quanto mi trucchi..) penso sia stato sostituito da quest’altro.

 

 

 

 

graxy_es756415-essence-blush-ball-20

 

Eccovi svelati i miei trucchi, ora passo alle nomine:

 

Dora del blog almeno tu

Alessia del blog Il mio blog per caso

Patty del blog Patty Kor122

Dani del blog mamma con la valigia

Bea del blog il cuore di Beatrix

 

Immagine di copertina da:

FASHION GONE ROGUE

Rosie Huntington-Whiteley is a Natural Beauty in Harper’s Bazaar Australia

 

 

WOULD YOU RATHER? TAG

BEAUTY CHIC

 


John Lewis hair accessory
2.77 CHF – johnlewis.com

Chantecaille eyeshadow
68 CHF – neimanmarcus.com

Christian Dior powder foundation
50 CHF – saksfifthavenue.com

Eyeko lengthening mascara
28 CHF – net-a-porter.com

Sisley foundation
165 CHF – liberty.co.uk

Liquid eyeliner
milanicosmetics.com

 

 

 

Ringrazio Daniela del blog INFUSO DI RISO per avermi nominata, mi piace molto come scrive e trovo sempre ben fatti ed interessanti gli argomenti che tratta.

Se ancora non la seguite vi invito a farle una visita.

 

Il tag e stato creato da Taste of makeup “Would you rather?” ossia “Cosa preferiresti?

Regole: rispondere alle domande, nominare altre blogger e invitarle a fare lo stesso.

 

  1. Preferiresti perdere tutti i tuoi mascara, eyeliner, rossetti e lucidalabbra oppure tutte le palette e gli ombretti? Difficile scegliere!!! Salverei senz’altro il mascara (perchè le mie ciglie senza sembrano inestenti) e gli ombretti che consentono di creare sfumature che danno profondità allo sguardo. Vabbè ho barato ma le due scelte non facevano per me.
  2. Preferiresti rasarti i capelli o non poterli tagliare mai più? Io li porto abbastanza corti ma con un lungo ciuffo ed in questo momento sto cercando di lasciarli crescere per poterli tenere ricci in modo naturale, quindi meglio lasciarli crescere piuttosto di rasarli.
  3. Preferiresti avere delle guance color corallo o rosa? Rosa perchè sulla mia pelle chiara dona un aspetto “Bonne Mine”.
  4. Se avessi 1000$ da spendere, li useresti per i vestiti o per il makeup? Per i vestiti!!!! Quelli non sono mai abbastanza!!!
  5. Preferiresti usare il rossetto come eyeliner o l’eyeliner come rossetto?  Mah!!! Vedo meglio il rossetto come eyeliner, la bocca nera non fa per me!
  6. Preferiresti comprare solo da MAC o solo da Sephora? Non ho mai comprato niente da Mac ma ne sento parlare bene, quindi per curiosità proverei questa marca.
  7. Preferiresti utilizzare per il resto della tua vita un solo colore di ombretto o un solo rossetto? Meglio tenere lo stesso colore di rossetto, non lo uso spesso, mentre mi piace cambiare gli ombretti per cercare nuove combinazioni cromatiche.
  8. Preferiresti indossare vestiti invernali d’estate o vestiti estivi d’inverno? Che domanda è?? Col caldo dello scorso anno non oso immaginare come mi sarei sentita con dei vestiti invernali.. forse me la caverei meglio con quelli estivi usati in inverno sovrapponendoli in modo da non sentire freddo!
  9. Preferiresti avere per tutto l’anno unghie scure o unghie brillanti? Non amo molto le unghie lunghe, meglio brillanti e naturali.
  10. Preferiresti rinunciare al tuo prodotto per labbra preferito o al tuo prodotto occhi preferito? Rinuncerei al prodotto labbra visto che non lo uso spesso.
  11. Preferiresti essere in grado di legare i capelli solamente con una coda o con uno chignon scompigliato? Già poterli legare per me sarebbe tanto, mi piace molto lo chignon scompigliato anche se quest’anno va di moda la coda.
  12. Preferiresti non essere in grado di metterti più lo smalto o non usare mai più un lipgloss? Meglio non mettermi lo smalto.
  13. Preferiresti rasare del tutto le tue sopracciglia o doverle disegnare con un pennarello tutti i giorni? NOOOOO!!!! ORRORE!!!!! Già ne ho poche e sono pure chiarissime ma le coltivo come fossero oro puro!!!
  14. Preferiresti vivere senza makeup o senza smalto? Assolutamente senza smalto!!

 

Mi sono divertita a rispondere a queste domande, malgrado alcune fossero un po’ strane..

Nomino le mie compagne di meravigliosi viaggi immaginari. Entrambe scrivono benissimo e sono riuscite a farmi fare un sacco di risate in momenti in cui forse avrei avuto di che piangere! GRAZIE!!!!

Dora del blog ALMENO TU

Con lei ho viaggiato sulla scopa della befana alla ricerca di Babbo Natale, espatriato al caldo.

Alessia del blog IL MIO BLOG PER CASO

In partenza per un viaggio alla Thelma & Louise in compagnia di Lenny Kravitz e..chi più ne ha..più ne metta!!!

 

Immagine di copertina: WE ARE SO DROEE

https://wordpress.com/read/post/id/28953434/139171

Publication: Models.com February 2016
Model: Niki Trefilova, Lisa Verberght
Photographer: Justin Borbely
Fashion Editor: Brylie Fowler
Hair: Felix Fischer
Make-up: Carolina Dali 

PAUSA RELAX

BISQUE AND GLAM

 

Crystorama ceiling light
305 CHF – bellacor.com

Handmade home decor
90 CHF – dwr.com

Danish furniture
1’275 CHF – nest.co.uk

Cyan Design wooden table
1’110 CHF – purehome.com
Quest’anno io e mio marito ci siamo regalati una pausa relax ai bagni TERMALI SALINI & SPA LOCARNO. Piuttosto che spendere soldi in oggetti inutili abbiamo optato per un pomeriggio di benessere.

 

Queste sono le terme saline aperte al pubblico fatte con materiali naturali come legno e granito provenienti dalle nostre valli. Tutte le piscine sono dotate di acqua calda e salata e c’è un collegamento con l’esterno che consente di ammirare il panorama lacustre anche nella stagione fredda immersi in una piscina calda dotata di lettini per l’idromassaggio.

 

Abbiamo scelto la formula massaggio con olio caldo comprendente l’entrata nella zona saune, così abbiamo potuto vedere anche questo ambiente.

Ci sono due saune, un bagno turco con possibilità di farsi un peeling al sale, quattro vasche con alternanza di acqua calda e fredda per il percorso Kneipp, una vasca con acqua fredda , un bar ed una zona relax.

La prova costume a ridosso delle festività non è stata simpatica ma ancora non sapevo che nell’area sauna il costume fosse bandito!!!! SOBH!!!
In un giorno passare dal confortevole abbigliamento invernale alla mera nudità è stato uno SHOCK mica da ridere.
Ho dovuto rispolverare le mie conoscenze di “moulage” per drappeggiarmi l’asciugamano in modo strategico e paventare una finta aria disinvolta..
Lo so, passerò per bacchettona, ma tutte quelle nudità mi hanno imbarazzata..ad un certo punto non sapevo più da che parte guardare ed in questi casi tenere gli occhi bassi non serve..anzi..è ancora peggio!!
Mio marito non si è fatto molti problemi, era a suo agio ed ha aggiunto che la prossima volta si porterà gli occhiali!!! GRRRRRR!!!!
Lui non è mai aumentato di un etto da quando ci conosciamo e l’asciugamano gli copriva largamente tutto, io invece con i chili che ho accumulato negli ultimi mesi di inattività mi sentivo una balenottera spiaggiata avvolta in un fazzoletto che non arrivava nè di qua nè di là!.
Le donne erano tutte giovani e snelle mentre gli uomini o rinsecchiti o panciuti..Questo l’ha notato pure lui e..senza bisogno degli occhiali! Ah ah!!!
Dopo l’avventura nele saune finalmente è arrivato il momento del massaggio all’olio che ho apprezzato molto. Io ho scelto quello di Argn perchè adatto alle pelli extra secche e dopo la doccia ho potuto fare a meno di spalmarmi di crema come solitamente faccio.
Tutte le immagini di questo articolo sono del sito uffiaciale dei bagni termali e salini di Locarno:

 

COLORE PANTONE 2016: Rose Quartz and Serenity

In Polyvore ho creato questo set di bellezza con i colori guida di quest’anno.
Dopo il sanguigno Marsala per il 2015, è la volta di Rose quartz e Serenity che sono stati scelti da PANTONE come colori per il 2016.  Se vi interessa saperne di più su chi “detta” le tendenze, vi rimando a questo articolo
 L’armonia tra il caldo rosa femminile ed il freddo azzurro “sereno” sembrano di buon auspicio, riflettendo il bisogno di pace ed armonia.
pantone-color-of-the-year-lee-eiseman-quote
Spero che indipendentemente dalla moda, il 2016 possa essere un Anno a tinte rosa per tutti noi.

Un abbraccio a tutti!

❤ Tiziana

Immagini tratte da:  http://www.pantone.com/color-of-the-year-2016?utm_medium=social

TOP BEAUTY 2015 TAG

54bf380e90e59
http://thelane.com/style-guide/beauty/supernatural

Per il rotto della cuffia sono riuscita a creare questo articolo prima della fine dell’anno.

Le regole del Tag Top Beauty 2015 sono :

 Usare l’ immagine del tag (potete trovarlo qui  )

Citare i blog delle ideatrici del tag (ovvero Un’ Estetista tra i Mulini e Franci MakeUp )

. Non superare i dieci prodotti

. Ringraziare chi vi ha taggato.

 

Sono stata taggata dalla carissima fotografa di strada Violeta del blog  Violetadyliphotographer che ringrazio di cuore.

” in questo tag bisognerà elencare i prodotti che ci sono maggiormente piaciuti in questo 2015, possono essere sia make up che prodotti per l’ igiene personale, insomma qualsiasi cosa che riguardi l’  ambito beauty e che abbia lasciato un segno.”

LET’S GOOOO!!!!!!

 


Per la pulizia del viso uso l’emulsione della Nivea (2) che trovo molto idrantante e lascia la mia pelle morbida e nutrita.

Dopo aver riscaquato uso l’acqua miscellare della Garnier (1) con un batuffolo di ovatta, questo serve a togliere le ultime tracce di trucco. Quando non mi trucco  (quasi sempre) utilizzo solo quest’ultima.

Cambio spesso prodotti per il viso ed ultimamente preferisco aquistarli in farmacia.

Come siero per il contorno occhi uso Liftactiv di Vichy (3) seguito dalla crema Cien di Lidl (4). Noi qui in Svizzera abbiamo delle riviste per i consumatori che svolgono dei test ed i prodotti di Lidl sono risultati i migliori in assoluto ( per la sera utilizzo la crema notte della stessa marca).

Dopo aver provato dei campioncini della marca Lubex  prodotta in Svizzera, ho preso  il siero con la vitamina C che aiuta ad attenuare le macchie cutanee (6) e la crema Anti age con la protezione solare 30 è molto ricca ed è adatta alla mia pelle secca e sensibile (5).

 

Io mi trucco raramente ma potrei farvi un lunghissimo elenco di prodotti  perchè li adoro e mi diverto un sacco a cercare le ultime novità.

Per rimanere nel limite consentito vi mostro il  fard in stick di Essence che applico sulle guance facendo un sorriso, per ottenere l’effetto salute che i francesi chiamano “Bonne Mine” (7).

il balsamo per le labbra Kiss Balm della Kiko a cui ho dedicato un articolo qui (8) ed un rimmel per le sopracciglia che trovo portentoso Make me brown di Essence (9). Io sono bionda scura con ciglia e sopracciglia che sembrano trasparenti. Dopo aver rifinito la linea con una matita chiara passo questo prodotto “pettinando” i peluzzi verso l’alto.

 

Concludo con il mio prodotto “salva inverno”.

Cold Cream di Avène (10). La utilizzo durante la stagione fredda prima di andare a letto. Bisogna lavorarla in fretta perchè altrimenti sembra di stendere un “pastone” ma la mattina la mia pelle è ben nutrita.

 

Per i tag invito chiunque abbia voglia di partecipare!!!

Buona serata ❤ Tiziana

 

 

 

OLIO DA MASSAGGIO LUSH

IMG_1746 Sono entrata in un negozio LUSH con la scusa di prendere un pensiero ad un’amica ben sapendo che non ne sarei uscita a mani vuote, infatti…..

Questi olii da massaggio in formato solido hanno subito catturato la mia attenzione e la commessa vedendo il mio entusiasmo mi ha spiegato tutti i dettagli presentandomi i più svariati prodotti.

I nomi e le descrizioni sono ironici ed io, che già sono sensibile a tutti i prodotti per la cura del corpo, mi ci sono buttata a capofitto: ho annusato, testato, tastato e guardato con grande interesse per una goduria totale. Non sarei più uscita dal negozio!!!!

Questa è la descrizione dell’olio trovata sul sito e sarebbe un peccato ometterla…

Crediamo nei massaggi senza freni inibitori (o con il freno a mano se avete scelto i sedili reclinabili).
Abbiamo inventato l’olio da massaggio in formato solido: Una crema corpo pratica, sexy ed estremamente idratante.
Per consentirvi giochini ad alto tasso erotico senza rovesciare l’olio (e senza usare bottiglie di plastica) i nostri oli da massaggio sono panetti solidi e senza conservanti. Fatti a base di burro di cacao equosolidale e burro di karité, si sciolgono tra le mani per farle scivolare che è un piacere e farvi godere degli oli essenziali scelti per ogni occasione: rilassanti, energizzanti, ego-stimolanti e persino eros-stimolanti… scegliete voi.

Questa invece descrive il mio olio da massaggio TI SPEZIO IN DUE:

Olio da massaggio in formato solido: Una crema corpo sexy, pratica ed estremamente idratante.

Ti Spezio in Due è la soluzione per i muscoli spossati dopo una giornata di lavoro (o di sport, o di sesso). Visto che metterci dentro un massaggiatore professionista era un po’ complicato, abbiamo optato per tanti fagioli che massaggiano (quasi) come mille dita esperte. Cannella e menta sono stimolanti, defatiganti e golosissime! La nuova formula rende i burri più facili da assorbire e fa scivolare le mani che è una meraviglia. Contiene burro di cacao 100% biologico ed equosolidale della Repubblica Dominicana.

Il nome parafrasato mi ricorda la battuta che fece Ivan Drago (alias Dolph Lundgren) nel film Rocky IV :-“IO TI SPIEZZO IN DUE”….

…che non so perchè mi riporta alla più “nostrana* mitica frase di Fantozzi :- “PINA TI APRO IN DUE COME UNA MELA”

Ovviamante qui contano le spezie, infatti la composizione contiene cannella e menta che emanano un profumo “riscaldante” perfetto per le uggiose giornate autunnali!!!

Per la mia amica ho acquistato una SEX BOMB che dovrebbe “frizzare” alla grande e tingere l’acqua di rosa (il suo colore preferito).

IMG_1753

IMG_1754

IMG_1755

La bomba da bagno ad effetto esplosivo. Do you need altre spiegazioni?

Alcuni nostri amici hanno scoperto che, con il suo intenso profumo, il gelsomino stimola l’attività cerebrale e gli impulsi corporei. Fare il bagno nel fluido d’amore di Sex Bomb significa avere l’energia feromonica sufficiente a stimolare un’intera squadra di rugby. Usatela tutte le volte che ne avete voglia o bisogno, oppure regalatela a chi vi garba, per lanciare un messaggio non tanto subliminale.

Come si usa: immergetevi nell’acqua insieme a lei, godetevi il suo profumato frizzio e lasciate che le essenze afrodisiache facciano il loro lavoro.

Devo stampare questa descrizione ed allegarla al pacchetto, già immagino la sua faccia quando la leggerà.Ah ah!!!!

Messaggio alle mie amiche:- STATE IN GUARDIA!!!!! Le prossime potreste essere voi!!!!

L’IMPORTANZA DI UN SORRISO

20L03HRED_2_large

Ultimamate ho fatto alcuni acquisti da KIKO ricevendo in regalo un lucidalabbra colorato “KISS BALM”, ho scelto il colore 07 SRAWBERRY dal gusto “fragoloso”e molto leggero, che mette di buonumore e mi ricorda i primi approcci col trucco, quando usare un rossetto sarebbe stato troppo mentre il lucidalabbra, curativo e impercettibile, era sdoganato anche dalle mamme più severe.

A volte quando sono in casa e mi sento un po’ giù, mi metto davanti allo specchio e applico il mio “balsamo miracoloso” che subito mi risolleva il morale e da luce al mio viso, mi viene naturale sorridere a quell’immagine riflessa. Basta davvero poco per sentirsi meglio e le vibrazioni emanate dai colori hanno una potenza straordinaria!

Da un sondaggio è risultato che in tempi di crisi le vendite di rossetti subiscono un’impennata. Sicuramente il prezzo accessibile consente a tutte di farsi un piccolo regalo ma mi piace pensare che l’abbinamento rossetto-sorriso sia uno stimolo per superare i momenti meno felici.

Non pretendo di affermare che basti colorarsi le labbra per risolvere tutti i problemi, ci mancherebbe, però questo gesto “femminile e civettuolo” mi sembra un punto di partenza per pensare a se stesse, un piccolo regalo che non costa molto e non manda in tilt il budget familiare.

In ogni caso: con o senza rossetto il sorriso ha un effetto benefico sulla gente, è un piccolo gesto di gentilezza che fa bene prima di tutto a noi stesse.

Un sorriso a tutti!!! 😉 Tiziana