IL POTERE DEL ROSSO

Il rosso è un colore che non passa inosservato, associato all’amore, la passione, il potere ma anche all’aggressività, al peccato ed al materialismo.

Amo il rosso, così pieno di energia e vibrante, normalmente lo utilizzo a piccole dosi e prevalentemente negli accessori ma stavolta vi propongo un tailleur perfetto come total look oppure spezzato. Continua a leggere “IL POTERE DEL ROSSO”

12 BORSE PER LA PRIMAVERA-ESTATE

A volte basta un accessorio per rinfrescare completamente un look e noi donne sappiamo quanto potere abbia una borsa alla moda.

Tanto per cominciare non c’è  problema di taglia, basta evitare di portare borse enormi se l’altezza non è il nostro forte o borse minuscole se siamo delle stangone (o rotondette). A parte ciò possiamo dedicarci alla ricerca in base ai nostri gusti, ai colori che più ci piacciono senza entrare in quei camerini super illuminati che non perdonano! Vi pare poco?

 

 


 

In questa lista di prime sei borsette ci sono quelle che secondo me, sono tra le più desiderate per le stagioni calde.

Tra le “novità” per il 2018: il marsupio (4.) di Valentino che ritorna alla grande dopo anni di latitanza, la Shopper Bag XXL (6.) di Christian Dior in versione extra large e la tracolla in rafia di Fendi (3.) che riporta in auge un materiale che ultimamente era usato quasi esclusivament per la spiaggia.

Tra i classici sempre al top la numero (1.) tracolla di Chloè, un marchio che mi piace molto perchè privilegia capi discreti e femminili, la numero (2.) di JW Anderson, una delle più fotografate dalle Fashion Blogger, mentre la numero (5.) in pratica si vende da sé, Dionysus l’iconico modello di Gucci in versione colorata con ricami e applicazioni.

 

 

 

Se vi interessano a piè di pagina vi lascio i link.

Attenzione: Non sono modelli per tutte le tasche ma trovo giusto prendele in considerazione per mostrarvi quello che creano i grandi stilisti (e alcune fortunate si possono concedere). 

 

 

 


 

 

adk_0055

 


 

 

Ora, dopo aver parlato dei “must have” in versione “celebrities” possiamo dare un’occhiata ai modelli per comuni mortali.

Da che mondo è mondo i capi più in auge vengono imitati dai negozi low coast che li riproducono quasi fedelmente, dico quasi, perchè la qualità non si può pargonare. Io personalmente preferisco una via di mezzo di buona fattura, non amo molto i “tarocchi” che imitano in modo evidente quelli “veri” anche se a volte confesso, mi lascio tentare come una gazza ladra e faccio acquisti sconsiderati.

Tra queste ci sono alcune che assomigliano alle originale e altre che hanno la loro particolarità, lascio a voi l’arduo compito di trovare le cose che hanno in comune.

 

img_8258

http://www.asos.de/asos/asos-envelope-clutch-aus-wildleder-mit-ring-detail/prd/8741947

img_8257.jpg

http://www.asos.de/aldo/aldo-umhangetasche-mit-henkel-und-love-life-stickerei/prd/9154325

 

 

http://www.asos.de/mi-pac/mi-pac-bauchtasche-in-rosa-exklusiv-bei-asos/prd/9177384

img_8261-1

http://www.asos.de/rock-n-rose/rock-n-rose-frida-shopper-tasche/prd/9150037

img_8259

http://www.asos.de/valentino-by-mario-valentino/valentino-by-mario-valentino-umhangetasche-mit-umschlag-und-quasten-in-rosa/prd/9150023?clr=rosa&SearchQuery=&cid=27109&gridcolumn=1&gridrow=12&gridsize=4&pge=1&pgesize=72&totalstyles=109

1680304111_2_2_1.jpg

 

https://www.zara.com/ch/it/minaudiere-a-tracolla-in-rafia-p11680304.html?v1=5467520&v2=819022


 

È stata dura sceglierne solo 12 infatti ho agggiunto, levato e cambiato mille volte prima di arrivare al risultato finale. Spero vi sia piaciuto e chissà, che abbiate pure trovato il modello che fa per voi.

acs_0012

La borsetta nella foto di copertina è il mio acquisto dello scorso anno in occasione della festa della mamma, di Mia Bag si può personalizzare con la propria iniziale, ora si possono aggiungere anche dei patch per renderla ancora più unica.

 


1.https://www.net-a-porter.com/gb/en/product/993004/chloe/nile-bracelet-small-textured-leather-shoulder-bag

2.https://www.net-a-porter.com/gb/en/product/1042252/jw_anderson/pierce-medium-leather-shoulder-bag

3.https://www.net-a-porter.com/gb/en/product/1045106/fendi/kan-i-raffia-and-satin-shoulder-bag

4. https://www.luisaviaroma.com/it-it/p/valentino/donna/marsupi/67I-G6Z009

5.https://www.net-a-porter.com/gb/en/product/897688/gucci/dionysus-medium-appliqued-coated-canvas-and-suede-shoulder-bag

6. https://www.dior.com/couture/it_it/moda-donna/borse/borsa-dior-book-tote-in-tela-con-ricami-multicolori-5-58372

LA FELICITÀ

Ognuno ha un concetto proprio di felicità: può essere serenità, allegria, soddisfazione o mille altre sensazioni, proprio per questo motivo non è un argomento facile da trattare.


Ma quanto costa la felicità

Non ci resta che essere felici senza

Se cerchi ancora la luna

Allora buona fortuna

Buona Fortuna- Benji e Fede



All’università di Yale, Laurie Santos tiene un corso per “insegnare la felicita” (Psychology and The Good life) che è stato accolto con entusiasmo dagli studenti facendo il tutto esaurito e questa la dice lunga sulla sua utilità.

In un posto dove tutti sono molto competitivi serve un metodo che possa contrastare l’ansia da prestazione e aiutare scaricare lo stress.


Esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità. —  Aristotele

 

 


Le piccole gioie, non quelle grandi, ci servono da sollievo e da conforto quotidiano. —  Hermann Hesse

 

la felicità happiness

Foto mia di Orta San Giulio

Secondo me è importante fermarsi e chiedersi quale sensazione stiamo vivendo, spesso dietro un momento tranquillo si può celare la felicità e sarebbe un peccato non accorgersene e non apprezzarla fino in fondo.

Sono convinto che cerchiamo la felicità nel posti sbagliati ed abbiamo riposto le nostre speranze su persone o cose che, semplicemente, non possono soddisfarci. Per quanto mi riguarda, sullo specchio sopra il lavandino ho scritto questa frase: “Ecco il viso della persona da cui dipende la tua felicità”.

(John Powell)

932494e2b3e5e6c1bde09e22c71e2a02

C’è una grande felicità nel non volere, nel non essere qualcosa, nel non andare da qualche parte.

(Jiddu Krishnamurti)

Sulla natura stessa della felicità non si riesce a trovare un accordo, e le spiegazioni dei saggi e del popolo sono inconciliabili.

(Aristotele)

In Canva Ho creato un decalogo senza nessuna pretesa di avere in tasca la verità, sono solo alcuni punti semplici che a volte ci dimentichiamo di seguire.

Time2lifestyle Felicità Happiness

 


 

Mi piacerebbe conoscere il vostro parere in merito, cosa vi rende felici? Vi fermate ad assaporare la felicità quando si presenta? Quale di questi punti vi sembra il più utile?

Nell’attesa di un vostro riscontro vi auguro un FELICISSIMO  fine  settimana.


 

acs_0012

 

Immagini da Pinterest tranne dove specificato.

LAMA O NON L’AMA?

Ecco, lo so, lo so, so benissimo che non potevate vivere senza questa notizia!

Probabilmente non ci crederete ma mi sono ripresa dallo stato letargico grazie a questo argomento.

Dopo la moda dei fenicotteri e degli UNICORNI? 🦄 , pare che l’animale più trendy di quest’anno sarà il simpatico lama. Ho visto la frase “SAVE THE DRAMA FOR YOUR LAMA” ed ho preparato la scritta che vedete sopra. Non pensate che poter girare tutti i problemi al vostro lama sia una buona idea? Ovviamente non bisogna possederne uno e ancor meno sfogare la rabbia sul povero camelide ma magari concentrarsi sulle immagini e sulla frase potrà servire a scaricare i pensieri negativi. Io mi sono divertita a creare le immagini che trovate nell’articolo ed in copertina. Per la scritta ho utilizzato L’app PicSee mentre per le immagini sono ricorsa a FotoRus.

 


 

Nel frattempo se l’argomento vi ispira vi lascio qualche idea per gli acquisti.


https://www.buzzfeed.com/carpelibrumlibra/20-perfect-gifts-for-llama-lovers-w1sw?utm_term=.js7G1OvmX#.rdwD896eJ


In inglese lama si scrive con due “elle” dando così adito a diversi giochi di parole.

 


https://www.etsy.com/it/listing/466714781/words-of-wisdom-gift-funny-bathroom?utm_source=Pinterest&utm_medium=PageTools&utm_campaign=Share


Immagine da Pinterest


Se volete divertirvi con il fai da te, eccovi un’idea simpatica per creare delle figure riciclaando dei fili di lana colorati.


https//www.handmadekultur.de/projekte/12giftswithlove-diy-lama-mobile-mit-bunter-wolle_151734


Avete voglia di ballare? Eccovi la canzone “LLAMA IN MY LIVINGROOM”

 


 

 

Spesso nella categoria dei lama entrano anche gli alpaca.

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagini da Pinterest

 


 

Sappiate che ho anche trovato un font per scrivere in lama, si chiama LLAMAFONT

e.. per finire in bellezza, la demenziale canzoncina “THE LAMA SONG” con le parole, così potrete impararla a memoria ah ah ah

 

Ok, mi fermo qui, prima di peggiorare la situazione e perdere la vostra stima.

Solo una domanda: sono riuscita almeno a farvi sorridere?

GRAZIE ALLE MIE BRILLANTI “GIRLS”!

img_5504
…Ovviamente sono inclusi gli uomini coraggiosi che passano da qui

Vorrei ringraziarvi di cuore per i bellissimi commenti sulle IDEE REGALO  e, visto che il tema ORO è stato il più apprezzato, ho pensato di creare una selezione di capi in questo colore.
Il metallizzato è di gran moda quindi, oltre ai vestiti, ho aggiunto degli accessori che abbinati a qualunque colore donano quel tocco “glamour” che non guasta.
Anche qui ho fatto in modo di non superare i CHF 100 perchè sono certa che si possa essere alla moda anche senza spendere un patrimonio, specialmente per un vestito che non si indossa tutti i giorni.


I miei preferiti sono: il vestito in alto a sinistra, la pochette con l’occhio ed i sandali al centro.

Questa volta ho postato il set di Polyvore con l’opzione che mostra delle piccole icone in fondo, un modo semplice e immediato per trovare facilmente il link dell’articolo, qualora vi interessasse qualcosa.
Ci sono set sponsorizzati, che portano un piccolo guadagno a chi li realizza ma io non amo questo sistema perchè mi piace la libertà di scegliere ciò che realmente mi piace. Tutto quello che vedete è frutto del mio gusto personale e non è sponsorizzato.

img_5521-e1512568914628.png
Questo albero di Natale contiene gran parte dei commenti ricevuti nell’ultimo articolo, l’ho creato con WORD CLOUDS e mi sembrava un’idea simpatica per farvi capire quanto i vostri commenti siano importanti per me.

Molte volte mi è venuta la tentazione di mollare tutto e chiudere il blog ma, anche solo per un commento gentile, un like o per ogni persona meravigliosa conosciuta tramite questo mondo virtuale, sono felice di non aver ceduto alla tentazione.

Vi auguro un felice Avvento ❤

Tiziana

GRAZIE !!!!

Oggi volevo condividere con voi la mia ultima creazione in Polyvore.
Non faccio molti set “artistici” ma a volte ho bisogno di esprimermi in un modo più astratto e quando trovo un oggetto che mi piace lascio volare la fantasia.
In questo caso si è trattato della cornice disegnata che ho usato per racchiudere una foto (della modella Paige Roffner contenuta in Bazaar Latin America) che mi sembrava perfetta per incarnare la bellezza autunnale.
Una corona di foglie e la scritta “Autumn” e nient’altro, malgrado i colori l’effetto rimane minimalista ed è quello che amo.

La vorrei dedicare a tutti voi, a chi malgrado la vita frenetica si ferma e mette un like, a chi commenta dando un senso al mio blog, a tutte le belle persone che ho conosciuto profondamente anche senza averle mai incontrate.

❤️ Tiziana

CAMPAGNA CONTRO IL CANCRO AL SENO


Lo scorso anno feci un articolo sul mese della prevenzione del cancro al seno, se vi interessa lo trovate QUI
L’argomento mi sta particolarmente a cuore, sono una donna e come tale capisco gli aspetti psicologici (oltre a quelli fisici) legati al tema, inoltre la  mia grande amica  ha vissuto questo calvario uscendone vincitrice  ed è la dimostrazione che SI PUÒ GUARIRE!!!! YEAHHHH!!
2413b311a005d1c7ced428d45b0089b2

Si parla molto di prevenzione e cura ma ho l’impressione che spesso venga trascurato il POI!

Proprio per questo vorrei parlarvi del DOPO.

Quando con gli ultimi esami decretano che i valori sono a posto ed il mostro se n’è andato, c’è la convinzione che tutto sia finito, come se con un colpo di spugna si cancellassero i duri mesi trascorsi tra operazione, chemio e radioterapia, in un’altalena di ce la posso fare e mollo tutto.
Io per prima non avrei colto questo aspetto se non l’avessi vissuto con la mia amica.
Durante i mesi di cura è come si stesse sospese in un mondo a parte, in un sorta di campana di vetro. I giorni, le settimane e i mesi sono scanditi da appuntamenti e controlli, tutte le energie vengono impiegate per sconfiggere il male, ma poi? Poi il medico ti dice che é tutto a posto e dopo la felicità iniziale inizia un altro periodo.
Le ferite (non solo quelle fisiche) hanno bisogno di tempo per guarire.

È come se ti avessero portata in braccio per un lungo tragitto e all’improvviso ti abbandonassero in un posto sconosciuto. Devi avere il tempo di raccogliere le tue cose, rialzarti pian piano e cercare la direzione che ti riporterà a casa…

….Lì devi ricominciare, ritrovarti e reinventarti perchè quell’assenza ha lasciato la sua traccia e nulla sarà più come prima.
Le cure che seguono la scomparsa della malattia possono essere pesanti e dure da sopportare e vorrei fare un appello a tutte le persone che sono vicine alle PINK WARRIORS:

Offrite loro tutto il sostegno possibile e la vostra comprensione, prima,durante e…POI!!!!

I set che aprono l’articolo li ho creati in Polyvore.

Nel primo ho voluto mettere un abito da favola perchè trovo sia importante che ogni donna possa sentirsi Principessa almeno per un giorno.

Nel secondo ho aggiunto diversi prodotti di bellezza realizzati per la campagna del cancro al seno, un’ottima idea regalo per una buona causa.

Come nel precedente articolo tengo a ribadire che quanto scritto è frutto delle mie personali considerazioni e sarei curiosa di conoscere il vostro parere sul tema.

Un abbaccio a tutti, soprattutto a chi ha lottato o lotta contro questo male! Ed un bacio a .S. che con la sua forza mi ha ispirata e arricchita.

tumblr_o0hwvuvQU11tppcffo1_400

NATURA

È tornato l’autunno è con esso il piacere delle passeggiate domenicali.

Visto che non mi ritengo una brava scrittrice, lascerò a Jean-Jacques Rousseau il compito di descrivere la meraviglia della natura.

Io mi accontento di condividere alcune immagini scattate oggi.

Sono convinta che ogni cosa cambi aspetto a dipendenza del punto di vista da cui la si guarda.

È così che un piccolo laghetto di captazione si trasforma se visto attraverso delle foglie dai primi colori autunnali.

Un arbusto all’apparenza anonimo, solo da vicino svela le gocce di pioggia che ha catturato.

I riflessi sull’acqua raddoppiano il cielo e tutto quanto sta in superficie mentre delle piante cresciute sott’acqua creano uno scenario magico.

Buona settimana ed un felice inizio ottobre.

Tiziana ❤️

AUGURI A TUTTE LE MAMME

Per la festa della Mamma stavo cercando immagini “royalty free” a cui aggiungere degli aforismi ma visto che non ne ho trovata nessuna che mi piacesse ho pensato di rispolverarne una personale.

Rispolverare non è detto a caso, sono passati davvero molti anni!

Eccomi qui piccolissima in braccio a mia mamma…


… e poco tempo fa quando ci siamo fatte un selfie come due vere native digitali!

Penso che nella vita non si smetta mai di essere figli, malgrado le paturnie dell’adolescenza, a dispetto dei caratteri diversi che a volte si scontrano e del fatto di sentirsi dire la verità senza filtri anche quando fa male.
È nel momento in cui si  diventa genitori che si capisce realmente cosa significhi stare dall’altra parte della barricata. Quando sei tu che devi dettare le regole e a volte riascoltando la tua voce e le tue parole rivivi la sensazione di insofferenza che ti davano quando a dirle era tua madre.

Capisci quanta fatica ci sia nei “no” che servono ad educare.
Ecco alcuni esempi di frasi sulle mamme che vorrei condividere con voi.

Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore, ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore.

(Pier Paolo Pasolini,”Supplica a Mia Madre”)

Una mamma che solleva il bambino e lo porta all’altezza dei suoi occhi. Oggi l’universo non ha altra prospettiva, altro asse, altro centro che questo

(Fabrizio Caramagna)



Auguro a mia mamma e a tutte le mamme del mondo una felice festa!

AUGURI A TUTTE LE DONNE

Auguro a tutte le donne di non dover aspettare questo giorno per accorgersi della propria femminilità.



Fate in modo che nessuno possa permettersi di sminuire la vostra persona

Sognate in grande: a qualunque età ed in qualsiasi periodo della vostra vita

Coltivate i vostri desideri qualunque essi siano

Abbiate cura del vostro corpo e della vostra anima

Ricordatevi che l’unicità è molto più affascinante dell’omologazione 

Il mistero più intrigante dell’esibizionismo

Noi donne abbiamo il grande potere di infondere amore in qualunque cosa facciamo

Non importa che siate dirigenti o casalinghe ma che vi sentiate realizzate.

Vogliatevi bene!!!! 




Tiziana ❤️

BUON ANNO!!!!


Vorrei augurarvi.. ed augurarmi un 2017 luminoso e pieno di speranza! Per me gli ultimi due anni sono stati difficili ed il 2016 ha messo a dura prova il mio ottimismo!!! Inutile rivangare tutte le negatività, non servirebbe a farmi sentire meglio e soprattutto non potrebbe mai riportarmi indietro chi non c’è più ma, credetemi, non vedo l’ora di chiudere questo ciclo, come se l’idea di un nuovo numero possa riportare almeno un po’ di serenità.

Per darmi la carica ho creato due set in Polyvore con una profusione di oro. Questo metallo prezioso ha il potere di illuminare e riscaldare, niente di meglio in queste fredde giornate!


http://www.polyvore.com/m/set?.embedder=6030391&.svc=copypaste&id=214074844

Del primo set mi piace soprattutto la massima che cita:

YOU MUSN’T BE AFRAID TO SPARKLE A LITTLE BRIGHTER, DARLING.

Kirsten Kaefin

In italiano si potrebbe tradurre in:

 NON DEVI AVER PAURA DI BRILLARE UN PO’ PIÙ LUMINOSA CARA.

Non vi sembra un inno a osare di più? A pretendere ancor di più? Perché dovremmo accontentarci? Perché dovremmo smettere di brillare?

Permettiamoci almeno di sognare in grande, nessuno può permettersi di porre limiti alla nostra immaginazione!

Ecco perché mi sono immaginata il look del secondo set: un mantello bianco che protegge un abito tutto in oro (che mai oserei indossare nella vita reale) completato da scarpe dorate, una borsetta bianca marmorizzata e due calici per un brindisi speciale.

E per finire in bellezza osate essere quel tipo di persona che fa dire alla gente:

LASCIAVA UN PO’ DI LUMINOSITÀ OVUNQUE ANDASSE

BUON ANNO di tutto cuore e…

NON DIMENTICATEVI MAI DI BRILLARE!!!
❤ Tiziana

Ultima immagine da Pinterest

SOSPESA

PERSPECTIVE

 





SOSPESA
Uno sguardo al passato,
per ricordare…
vivere a metà,
in un compartimento stagno,
non può durare…
La vita va avanti,
non si ferma ad aspettare.
Tiziana