IDEE REGALO FESTA DELLA MAMMA

Manca una settimana alla festa della mamma e se non sapete ancora cosa regalarle forse posso darvi qualche idea.

Continua a leggere “IDEE REGALO FESTA DELLA MAMMA”

COLLEZIONE SOMMAR 2019 DA IKEA

Sommar in svedese significa estate e mi rendo conto di essere un po’ in anticipo ma di colori ne abbiamo bisogno tutto l’anno, soprattutto in questa primavera grigia che non si decide a mostrare il suo lato luminoso.

Continua a leggere “COLLEZIONE SOMMAR 2019 DA IKEA”

LA FELICITÀ

Ognuno ha un concetto proprio di felicità: può essere serenità, allegria, soddisfazione o mille altre sensazioni, proprio per questo motivo non è un argomento facile da trattare.


Ma quanto costa la felicità

Non ci resta che essere felici senza

Se cerchi ancora la luna

Allora buona fortuna

Buona Fortuna- Benji e Fede



All’università di Yale, Laurie Santos tiene un corso per “insegnare la felicita” (Psychology and The Good life) che è stato accolto con entusiasmo dagli studenti facendo il tutto esaurito e questa la dice lunga sulla sua utilità.

In un posto dove tutti sono molto competitivi serve un metodo che possa contrastare l’ansia da prestazione e aiutare scaricare lo stress.


Esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità. —  Aristotele

 

 


Le piccole gioie, non quelle grandi, ci servono da sollievo e da conforto quotidiano. —  Hermann Hesse

 

la felicità happiness

Foto mia di Orta San Giulio

Secondo me è importante fermarsi e chiedersi quale sensazione stiamo vivendo, spesso dietro un momento tranquillo si può celare la felicità e sarebbe un peccato non accorgersene e non apprezzarla fino in fondo.

Sono convinto che cerchiamo la felicità nel posti sbagliati ed abbiamo riposto le nostre speranze su persone o cose che, semplicemente, non possono soddisfarci. Per quanto mi riguarda, sullo specchio sopra il lavandino ho scritto questa frase: “Ecco il viso della persona da cui dipende la tua felicità”.

(John Powell)

932494e2b3e5e6c1bde09e22c71e2a02

C’è una grande felicità nel non volere, nel non essere qualcosa, nel non andare da qualche parte.

(Jiddu Krishnamurti)

Sulla natura stessa della felicità non si riesce a trovare un accordo, e le spiegazioni dei saggi e del popolo sono inconciliabili.

(Aristotele)

In Canva Ho creato un decalogo senza nessuna pretesa di avere in tasca la verità, sono solo alcuni punti semplici che a volte ci dimentichiamo di seguire.

Time2lifestyle Felicità Happiness

 


 

Mi piacerebbe conoscere il vostro parere in merito, cosa vi rende felici? Vi fermate ad assaporare la felicità quando si presenta? Quale di questi punti vi sembra il più utile?

Nell’attesa di un vostro riscontro vi auguro un FELICISSIMO  fine  settimana.


 

acs_0012

 

Immagini da Pinterest tranne dove specificato.

FERMA AL PALO

Vi sembrerà un titolo inconsueto e strano ma nulla poteva descrivere meglio la mia sensazione in questi giorni.

Normalmente quando mi sento così non pubblico niente ma ho pensato che in fondo descrivere questa immobilità poteva diventare un tema di conversazione, si, perché la cosa che amo di più del mio blog è la possibilità di confrontarmi con voi.

Vi capitano quei giorni trascinati in attesa che arrivi sera? Quei giorni dove uno strano malessere sembra prendere possesso del vostro corpo e della vostra mente?

Quei giorni dove vi sembra di non sapere più da che parte andare, vorreste dormire ma uno strano tremolio vi impedisce di farlo?

Quei giorni in cui avete mille cose da fare è proprio per questo non fate niente?

Ecco! Io mi sento così!

FERMA AL PALO IN ATTESA DI VENTI MIGLIORI!!!

Visto che ho utilizzato l’immagine di un gabbiano non poteva mancare un aforisma di Richard Bach preso da “il gabbiano Jonathan Livingston”.

Ho scelto un filtro bianco e nero ed ho aggiunto delle luci ad una foto scattata ad Ascona, che ve ne pare?

Buon fine settimana dalla vostra gabbianella monca.

BUON ANNO !!!

Tutto ciò che si può dire o augurare in questa ricorrenza suona scontato e banale, come quelle frasi fatte che ripetiamo senza una vera convinzione:

“Buon Anno”, “che il prossimo sia meglio di quello passato”, “questo sarà l’anno della rinascita” ecc ecc.

Spesso caricare una data di tante aspettative può diventare controproducente, non sempre le cose vanno come vorremmo e non sempre per colpa nostra.

Eppure.. eppure lo ammetto, c’è sempre quella speranza che sostituendo l’ultima cifra sul calendario qualcosa possa cambiare e che alcuni desideri possano avverarsi.

Quello che vorrei augurarvi, veramente di cuore, è riuscire a lasciarsi alle spalle le inevitabili delusioni che hanno caratterizzato il 2017, non dimenticarli perché non sarebbe possibile e nemmeno giusto, ma archiviarle cercando di ripartire con meno pesi sul cuore e lo sguardo rivolto verso il futuro.

Con affetto Tiziana ❤️

Per sdrammatizzare la situazione sappiate che sono in viaggio per arrivare in tempo a farvi gli auguri personalmente

NATURA

È tornato l’autunno è con esso il piacere delle passeggiate domenicali.

Visto che non mi ritengo una brava scrittrice, lascerò a Jean-Jacques Rousseau il compito di descrivere la meraviglia della natura.

Io mi accontento di condividere alcune immagini scattate oggi.

Sono convinta che ogni cosa cambi aspetto a dipendenza del punto di vista da cui la si guarda.

È così che un piccolo laghetto di captazione si trasforma se visto attraverso delle foglie dai primi colori autunnali.

Un arbusto all’apparenza anonimo, solo da vicino svela le gocce di pioggia che ha catturato.

I riflessi sull’acqua raddoppiano il cielo e tutto quanto sta in superficie mentre delle piante cresciute sott’acqua creano uno scenario magico.

Buona settimana ed un felice inizio ottobre.

Tiziana ❤️

SOSPESA

PERSPECTIVE

 





SOSPESA
Uno sguardo al passato,
per ricordare…
vivere a metà,
in un compartimento stagno,
non può durare…
La vita va avanti,
non si ferma ad aspettare.
Tiziana