BENVENUTA PRIMAVERA

Da lunedì siamo entrati a tutti gli effetti nella stagione mite e romantica dell’anno con fioriture, passeggiate all’aria aperta e colori tenui.

I giorni precedenti lasciavano presagire temperature gradevoli e durante una delle passeggiate domenicali ho scattato un sacco di foto. Ne ho trasformata una sovrapponendoci la fioritura della mia camelia in perfetto “mood” primaverile.

Presa dall’euforia ho anche pensato di mettere a riposo i giacconi pesanti per sostituirli con spolverini e giacche leggere, già mi vedevo senza piumoni,sciarpone e colori scuri…

Purtroppo l’inizio delle tanto sospirate precipitazioni hanno fatto precipitare i gradi. 

Abbiamo un sistema di riscaldamento a termopompa con una sonda esterna che sembra vivere di vita propria. Suppongo che ringalluzzita dai venti gradi dell’inizio settimana si sia lasciata andare pensando di poter finalmente entrare nel letargo delle sonde, felice di aver fatto il suo lavoro dall’autunno fin qui.

Eh no mia cara!!!! Qui in casa si gela!!!! 

Per fortuna mi sono ricordata del caminetto!  

Abbiamo smantellato le altalene in giardino recuperando la struttura che ci ha fornito un sacco di legna, i ragazzi si sono divertiti a tagliarla ma ovviamente è stata lasciata sotto il terrazzo invece che nella legnaia. Proprio qualche giorno fa mio marito mi aveva detto che secondo lui andava buttata perché negli ultimi anni abbiamo usato pochissimo il caminetto.  Per fortuna la proverbiale pigrizia dei miei uomini di casa per una volta è stata utile: non ho nemmeno dovuto attraversare il giardino per rifornirmi di legna.

 Ho acceso il caminetto ricapultandomi in piena atmosfera HYGGE con una tazza di ginseng e dei calzini caldi e comodi.

Ecco… BENVENUTA PRIMAVERA… ma quando arriverà?????
Un abbraccio Tiziana ❤️

CASA VIPP

Sempre in tema di LA MIA CASETTA DEI SOGNI ho trovato questa ingegnosa costruzione prodotta dalla Danese VIPP, impresa nata nel 1939 con l’invenzione del bidone della spazzatura a pedale, che il fondatore Holger Nielsen creò per il negozio di parrucchiera della moglie.

vipp-shelter-1
https://www.vipp.com/de/stories/vipp-stories/

Le peculiarità di questa casa sono molteplici: in un piccolo spazio l’arredamento è perfettamente funzionale oltre che esteticamente all’avanguardia e per la posa non sono necessari permessi poichè l’intera struttura è sostenuta da piloni in acciaio. Basta avere un terreno (..e chiamialo poco) ed il gioco è fatto.

vipp-shelter-egelunds-outside04-low.png 11

Ovviamente questo miracolo di architettura ha il suo prezzo ( 485,000 €) tempi di consegna di sei mesi, il tutto montato in 3-5 giorni.


Come sempre “sognare non costa niente” e per chi fosse interessato e volesse vederla di persona, organizzano delle VISITE GUIDATE nella sede di Copenaghen e successivamente in questo gioiellino che si trova in Svezia.

vipp-shelter-table-lamp

LA MIA CASETTA DEI SOGNI

Finalmente le precipitazioni sono riuscite a spazzar via l’afa che ci accompagnava da diverso tempo e con esse sembra siano ritornate in parte le mie facoltà cerebrali.

Contrariamente alla maggior parte della popolazione “normale” il mio periodo di letargo corrisponde all’estate. Faccio tutto il possibile per sopravvivere all’afa, alle giornate troppo lunghe in cui nessuno sembra mai pronto a rientrare in casa ( e chi ha figli adolescenti forse potrà capirmi..). Con il sudore sembra dissolversi anche la mia capacità di concentrazione, tutto evapora e mi lascia senza forze e stanca, stanca…perennemente stanca.

Sarò sicuramente un caso disperato!!!

Quando cerco di immaginare il mio luogo dei sogni chiudo gli occhi e vedo una piccola casa di legno, in riva al lago, circondata da un bosco dalle foglie tipicamente autunnali, un caminetto, una comoda poltrona ed una morbida coperta!! Ah che immagine idilliaca!!!

Peccato mio marito sia il tipico estimatore dell’estate, uno di quelli che appena vede che le giornate si accorciano comincia ad intristirsi; nemmeno i miei due figli apprezzerebbero un luogo isolato senza connessioni e non serve aggiungere che, ritovarsi in quattro in uno spazio così ristretto non gioverebbe al mio bisogno di pace e tranquillità.

Per questi motivi penso che per molto tempo ancora la casetta nel bosco rimarrà il mio sogno nel cassetto. Nel frattempo mi diverto a collezionare virtualmente immagini e informazioni. Come dico spesso :- I sogni non hanno prezzo!!!

Le immagini di questo articolo le ho trovate su tiny house living

http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/

BUON FINE SETTIMANA

Finalmente oggi è tornato il sole ☀️ e con esso l’ispirazione per scrivere.

IMG_2768.JPG

Mi piace camminare anche se non posso definirmi una vera sportiva e prediligo tragitti tranquilli e di pianura.

Quasi ogni lunedì con due amiche si ricompone il trio chiamato “walking talking” perché per un’oretta abbondante ci aggiorniamo sulla settimana trascorsa ed il ritmo delle chiacchiere segue quello delle gambe ( o viceversa)..

IMG_2707

La domenica ed i giorni festivi è invece  il turno di mio marito.

Qualche settimana fa siamo partiti con l’idea di fare due passi e quasi senza accorgercene siamo arrivati lontano.

In montagna è un po’ così, se non conosci la strada ti lasci tentare dall’avventura, c’è sempre la curiosità di scoprire cosa c’è dietro ad ogni curva e continui fino a quando arrivi in un posto nuovo e totalmente inaspettato. Ovviamente non sto parlando di sentieri impegnativi che richiedono un’attrezzatura adatta se non addirittura l’aiuto di una guida ma di semplici passeggiate nel bosco.

Trovo sia un ottimo allenamento per rimanere elastici fisicamente ma soprattutto mentalmente. 

 Eccomi in un’alpe in valle Calanca ( Grigioni ) dove oltre ad uno splendido panorama sulle montagne della Mesolcina ho potuto fare una sosta su una panchina da giganti.

Devo ammettere che qui siamo fortunati, basta uscire da casa e le varianti sono infinite ma penso che anche in città ci sia la possibilità di camminare e scoprire cose nuove, basta cambiare il punto di vista e le sorprese arrivano come per magia.
Buon weekend!!!

Con affetto Tiziana ❤
Ps. Tutte le foto sono state scattate da me.