UNA PIACEVOLE SORPRESA

Questa volta vorrei condividere con voi alcune immagini di una bellissima località svizzera.

Situata nei pressi di Berna (la capitale della nostra nazione) Thun è una deliziosa cittadina affacciata sull'omonima lago e attraversata dal fiume Aare.

Non volendo dilungarmi nelle spiegazioni storiche vi lascio questo "slide show" convinta che le immagini valgano più di mille parole.
Buon weekend 

❤️ Tiziana

CASA VIPP

Sempre in tema di LA MIA CASETTA DEI SOGNI ho trovato questa ingegnosa costruzione prodotta dalla Danese VIPP, impresa nata nel 1939 con l’invenzione del bidone della spazzatura a pedale, che il fondatore Holger Nielsen creò per il negozio di parrucchiera della moglie.

vipp-shelter-1
https://www.vipp.com/de/stories/vipp-stories/

Le peculiarità di questa casa sono molteplici: in un piccolo spazio l’arredamento è perfettamente funzionale oltre che esteticamente all’avanguardia e per la posa non sono necessari permessi poichè l’intera struttura è sostenuta da piloni in acciaio. Basta avere un terreno (..e chiamialo poco) ed il gioco è fatto.

vipp-shelter-egelunds-outside04-low.png 11

Ovviamente questo miracolo di architettura ha il suo prezzo ( 485,000 €) tempi di consegna di sei mesi, il tutto montato in 3-5 giorni.


Come sempre “sognare non costa niente” e per chi fosse interessato e volesse vederla di persona, organizzano delle VISITE GUIDATE nella sede di Copenaghen e successivamente in questo gioiellino che si trova in Svezia.

vipp-shelter-table-lamp

LA MIA CASETTA DEI SOGNI

Finalmente le precipitazioni sono riuscite a spazzar via l’afa che ci accompagnava da diverso tempo e con esse sembra siano ritornate in parte le mie facoltà cerebrali.

Contrariamente alla maggior parte della popolazione “normale” il mio periodo di letargo corrisponde all’estate. Faccio tutto il possibile per sopravvivere all’afa, alle giornate troppo lunghe in cui nessuno sembra mai pronto a rientrare in casa ( e chi ha figli adolescenti forse potrà capirmi..). Con il sudore sembra dissolversi anche la mia capacità di concentrazione, tutto evapora e mi lascia senza forze e stanca, stanca…perennemente stanca.

Sarò sicuramente un caso disperato!!!

Quando cerco di immaginare il mio luogo dei sogni chiudo gli occhi e vedo una piccola casa di legno, in riva al lago, circondata da un bosco dalle foglie tipicamente autunnali, un caminetto, una comoda poltrona ed una morbida coperta!! Ah che immagine idilliaca!!!

Peccato mio marito sia il tipico estimatore dell’estate, uno di quelli che appena vede che le giornate si accorciano comincia ad intristirsi; nemmeno i miei due figli apprezzerebbero un luogo isolato senza connessioni e non serve aggiungere che, ritovarsi in quattro in uno spazio così ristretto non gioverebbe al mio bisogno di pace e tranquillità.

Per questi motivi penso che per molto tempo ancora la casetta nel bosco rimarrà il mio sogno nel cassetto. Nel frattempo mi diverto a collezionare virtualmente immagini e informazioni. Come dico spesso :- I sogni non hanno prezzo!!!

Le immagini di questo articolo le ho trovate su tiny house living

http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/
http://www.tinyhouseliving.com/small-cabin-stilts-flathead-lake/