HYGGE

Incuriosita dalla parola HYGGE  ho cercato del materiale per farne un articolo.


Il mio angolo relax con la rivista Casa Facile da cui ho preso spunto.

Da una recente ricerca sembra che il popolo danese sia il più felice al mondo malgrado i lunghi inverni freddi e le poche ore di sole.

Come ci riescono?

Pare che il segreto della felicità sia semplice e alla portata di tutti e che consista nel creare un ambiente casalingo in grado di farci sentire accolti e protetti, dove condividere del buon cibo in compagnia delle persone care, evitando frustrazioni e negatività.

Qualche anno fa si parlava molto di COCOON, parola che significa bozzolo e penso che le due cose siano molto simili…

Tra i miei set in Polyvore  ne ho trovati alcuni che sembrano ricalcare il tema.

img_2017

Un morbido divano dove rilassarsi dopo una lunga giornata fuori.

img_2019

Un angolo femminile in cui ricevere le amiche per un thé e quattro chiacchiere.

img_2020

Cuscini, plaid e vasi con fiori e piante per creare un’atmosfera naturale e ordinata.

_________________________________________________

Non pensate anche voi che questi ambienti abbiano tutto il diritto di definirsi Hygge?

_________________________________________________

In Pinterest ecco quello che appare inserendo la “parola magica”..

CONSIGLI E LISTE PER ENTRARE NELLA GIUSTA ATMOSFERA:

 Immagini da Pinterest.

cc89c34695813b5d1e2607b2c213defe

1b64c0331785a6e3d49053335d3dce6d

0d246881d2588f195f85ddc099042c6e

cdf42e0eb6c4c4ed352249c60a8a3794

ZONA NOTTE:

 Immagini da Pinterest.

Profusione di cuscini, coperte lavorate a maglia o a crochet, lenzuola di lino o cotone, colori naturali che possono venir enfatizzati da tappezzerie con sfondi che richiamano paesaggi. La zona notte deve essere il nostro rifugio, deve accoglierci per accompagnarci nel sonno, quindi niente luci al neon o fredde ma largo all’illuminazione calda e soffusa.

0c151e2061aeb8fb364a465dc6cc8884

0cc7f3a304ede64d58b7376f3d42faca

321c4cedd589744d61ddf58f61b20b61

8629042d18705c0b1798a4c81d59a68d

SOGGIORNO:

Immagini da Pinterest. 

Ambienti puliti e armoniosi con plaid e cuscini in materiali naturali , piante, fiori in vaso e l’immancabile tazza di tè o caffè.. Qui si condivide il tempo con i membri della famiglia e gli amici.

5d4fcd3b489b491d61fc5c22c832b103

BAGNO:

 Immagini da Pinterest.
Un’isola felice e accogliente ,con piante ed elementi naturali, dove trovare ristoro e prendersi del tempo per sè.

a254f9a3b89196f8ff51d5d46b18b4f5

775797ab7f2073dd2cd0fc9575c35122

Anche i profumi sono importanti e se non vi accontantate di quelli naturali e biologici sappiate che hanno creato anche una linea “ad hoc” che prende il nome proprio dallo stile HYGGE.

CUCINA:

 Immagini da Pinterest.

Pare che i danesi amino moltissimo organizzare cene ed invitare parenti e amici, i contatti sociali sono molto importanti e nei lunghi periodi invernali rallegrano le serate.

ae7e780c151f2105e5b616361b63dd4a

f976b7451d31f05423575dff4ca3fd7f

a3a6374e3c2866e6e6fb9ef59320122e

CIBO:

Immagini da Pinterest.

Piatti ricchi (per contrastare il freddo) e sapori di cibi  preparati in casa con cura e amore, zuppe fumanti e tartine con uova e salmone  e verdure, pane scuro ed una torta appena sfornata. No, qui non siamo a dieta… d’altronde servono calorie per sopportare il freddo!

500c50c047c47760b5c71a7197a311d6

2552d04f0ca0f79a4192e95f5a96138a

cc1197b116d6ab383aee82d98a05fce4

d3665acca97cfd2197dc2058d1db8e60

ESTERNO:

 Immagini da Pinterest.

Non pensiate che questa tendenza sia circoscritta solo alle stagioni fredde, HYGGE è un modo di vivere e di pensare che si adatta ad ogni stagione.


Nel frattempo prendete esempio: non rinunciate ad un festa in giardino per paura del freddo: basta armarsi di giacconi e coperte, un falò esterno, luci appese, una buona compagnia e chi si ricorda più che la primavera non è ancora arrivata?



____________________________________________________

Nella mia lista personale aggiungo anche i gatti, inconsapevol seguaci della tendenza HYGGE da sempre e capaci di magie sul nostro benessere. !!!!

Peccato che il mio Cesarino non voglia più accoccolarsi accanto a me, appena vede mio marito si infila in posizioni acrobatiche pur di stargli accanto.. SIGH!!!

img_1195

  Eccolo che dorme beato sul nostro letto...

____________________________________________________
ALTRE IMMAGINI PERSONALI…

img_2004

Una buona lettura per informarmi sulle novità da proporvi non può certo mancare, accompagnata da frutti di bosco e da una chiacchiera (che adoro)…

facetune-3

Caffè, cioccolatino e tulipani.. Gioia per gli occhi… e per la gola!


Che ne dite? Diventerete seguaci della filosofia HYGGE?

Io penso che la maggior parte di noi la segua già: l’amore per le nostre famiglie, l’importanza di amicizie sincere, la cura per i dettagli con cui arrediamo la casa o cuciniamo una pietanza.. c’è tanta armonia in tutto ciò, anche se possono sembrare cose di poca importanza, anche se spesso nessuno le nota. Vale la pena di perseverare e di infondere in ogni piccola cosa che facciamo Amore e consapevolezza. Mi piace pensare che anche gli oggetti che tocchiamo e le cose che creiamo conservino una traccia di noi.

L’unico consiglio che mi permetto di darvi (e di darmi) è quello di ritagliarci uno spazio e un po’ di tempo per fare quello che realmente desideriamo possibilmente soli o circondati da persone positive…

Vi auguro di cuore una parentesi rigenerante ❤️

PASSO SAN BERNARDINO

   

 

Il passo del San Bernardino si trova nel Canton Grigioni in Svizzera.
  

Partendo dal villaggio omonimo (frazione di Mesocco) nel distretto Moesa a 1600m s.l.m. ci si inerpica per stretti tornanti fino ad arrivare al passo a quota 2065m s.l.m. dove si trova l’ospizio ed un delizioso laghetto. Continuando in discesa si arriva a Nufenen nella Valle del Reno Posteriore (Hinterrhein) a quota 1569m s.l.m.

 
Sono già stata diverse volte su questo passo ma solo nel periodi estivo. Lungo la strada ci sono diversi posti dove fermare la macchina e cercare un angolo di quiete per prendere il sole lontano dall’afa estiva.

  
È stata una gradevole sorpresa passarci in questo periodo dell’anno.La neve che si sta sciogliendo lentamente crea delle macchie scenografiche in contrasto con le montagne ed il laghetto ancora in parte ghiacciato mostra delle bellissime sfumature. Incredibile quanto la natura possa offrire!

  
Sono felice di parlare della mia piccola Nazione e spero di poter offrire una visione diversa dai soliti cliché (banche, formaggi e cioccolato).

 
 

DECORAZIONI ESTERNE

Finalmente è sbocciata la primavera! Le giornate che gradatamente si allungano ci invogliano a passare più tempo possibile all’esterno.

Immagine: decor8

Mangiare in giardino, in terrazzo o decidere di organizzare un picknick in un parco o nel nostro posto segreto all’aria aperta è una gioia per grandi e piccini.

Immagine: the style files

L’atmosfera rilassata invita a passare più tempo a tavola ed è proprio in questo periodo che si moltiplicano gli inviti.

Immagine:flickr.com

Mi piace scegliere uno stile o un colore e divertirmi a creare degli abbinamenti.  Non è necessario spendere cifre da capogiro, basta avere una tovaglia bianca o neutra che farà da sfondo alle nostre scenografie.

I “runner”  sono una moderna alternativa, non coprono completamente il tavolo e possono essere usati da soli o in colore contrastante sovrapposti alla tovaglia.
 Immagine: http://www.ricercatamente.it

Ho creato in Polyvore due diverse composizioni: una moderna e giocosa in un fresco verde e l’altra usando il legno abbinato al bianco per un risultato più naturale.

Prossimamente non mancheranno altri spunti e mi piacerebbe conoscere i vostri gusti e perché no? Un tema o un’ispirazione che vorreste vedere realizzato.